Performance dell’inventario

  • Date
  • Posted by
    Admin

Si è concluso un anno sicuramente diverso e pieno di difficoltà, ma anche pieno di soddisfazioni. Bettershop ha infatti raggiunto un indice di performance dell’inventario molto soddisfacente per i criteri di Amazon stesso; si tratta di un indice medio di 550/1000 su una soglia limite di 450. Un numero che porta Bettershop nella categoria più alta dei venditori.

Bettershop, uno tra i cinque SPN partner Amazon italiani (Service Provider Network), risulta per molti servizi primo per popolarità con recensioni positive dai clienti che hanno avuto modo di usufruire dei servizi offerti, che ringraziamo per la positiva esperienza di collaborazione.


In questo periodo le aziende di piccole medie dimensioni che vendono Amazon, come Bettershop, hanno superato i 4,8 miliardi di dollari di vendite in tutto il mondo; un dato straordinario, considerando che è indice di un aumento del 60% rispetto al 2019.


La soglia minima dell’indice di performance dell’inventario è pari a 450/1000, una soglia che è importante per la Logistica di Amazon, in quanto se si supera la soglia si è soggetti a limiti di stoccaggio nell’anno successivo.

Bettershop con 550 punti rientra nella categoria verde scuro, che indica un ottimo livello; la fascia più alta in cui si possono trovare i venditori. Secondo i dati forniti da Amazon, Bettershop negli ultimi tre mesi è arrivato a raggiungere un indice di 587.


Cos’è la performance dell’inventario?


La performance dell’inventario è una singola metrica con la quale viene valutata la performance complessiva nel corso della vendita su Amazon. Questo indicatore è basato sulla capacità di incrementare le vendite, mantenere le scorte dei prodotti più richiesti gestendo efficacemente l’inventario che è disponibile.

Amazon mette a disposizione dei benchmark per analizzare e migliorare il proprio indice di performance: percentuale di inventario in eccesso, tasso di vendita di logistica, percentuale di inventario giacente e percentuale di tempo in magazzino.

  • La percentuale di inventario in eccesso: il primo punto si riferisce a ridurre questa percentuale al fine di aumentare la redditività; come sappiamo infatti Amazon applica delle tariffe di stoccaggio in inventario.
  • Il tasso di vendita: è invece importante incrementare il secondo punto, il tasso di vendita per bilanciare le settimane di copertura.
  • Percentuale di inventario giacente: si riferisce a correggere le giacenze per far sì che i prodotti siano acquistabili correggendo eventualmente le offerte.
  • Percentuale di tempo in magazzino di Logistica Amazon: ridurre il tempo in magazzino aumentando le vendite.

Durante questo ultimo anno Bettershop è cresciuta molto, sia con i propri prodotti, alcuni diventati anche Amazon’s Choice e ai primi posti nelle ricerche, sia facendo crescere i propri clienti sulla piattaforma, grazie ad un’esperienza ormai consolidata nel settore. Tutte le prospettive proiettano una crescita continua anche nell’anno che sta iniziando, con un indice di performance e soddisfazione dei clienti che raggiungerà un livello ancora maggiore.

Per avere informazioni su come migliorare il presidio su Amazon Contattaci e Visita la nostra pagina

Ti ringraziamo per la lettura,

Team Bettershop

Condividi questo Post: